Cini Boeri

/Other/vallievalliCOM/designers/big/boeri.jpg

Laureata al Politecnico di Milano nel 1951, dopo una lunga collaborazione con Marco Zanuso, inizia la propria attività professionale nel 1963, occupandosi di architettura civile, e disegno industriale.

Ha progettato in Italia e all'estero case unifamiliari, appartamenti, allestimenti museali, uffici, negozi, dedicando grande attenzione allo studio della funzionalità dello spazio e ai rapporti psicologici tra 1'uomo e 1'ambiente. Nell'ambito del disegno industriale si è occupata in modo particolare del progetto di elementi per 1'arredo e componenti per 1'edilizia. Diverse sue realizzazioni sono presenti in musei ed esposizioni internazionali.

Ha tenuto conferenze e lezioni presso diverse università e istituzioni in Italia ed all’estero. Negli anni `81‑'83 ha svolto, presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, corsi di "progettazione architettonica" e di "disegno industriale e arredamento".

Membro del Consiglio di Amministrazione della XVI Triennale di Milano. Nel 1986 ha partecipato alla mostra "Progetto domestico" allestita dalla XVII Triennale di Milano. Ha partecipato a numerose giurie di concorsi internazionali.

Ha pubblicato: Le dimensioni umane dell'abitazione (Milano, Franco Angeli, 1980), i saggi "La dimensione del domestico" in M.Bertoldini (a cura di), La casa tra tecniche e sogno (Milano, Franco Angeli, 1988) e "Progettista a committente" in Id., “Struttura e percorsi dell'atto progettuale” (Milano, CittàStudi,l991), nel 2004 “Cini Boeri, architetto e designer” a cura di Cecilia Avogadro (Milano, Silvana Editoriale).