Martedì 12 ottobre, Katarzyna Julia, studentesse laureande alla facoltà di Design dell’università di Varsavia (Polonia), hanno fatto visita allo stabilimento Valli&Valli grazie a un progetto relativo al settore della maniglieria che l’istituto universitario ha realizzato in collaborazione con atp di f. Garzoni (BS), storico cliente del brand di Renate.

Le giovani designer, animate dal desiderio di fare della loro passione per arte e design il proprio impiego futuro, hanno ben accolto l’invito di atp che le ha coinvolte in uno stage di due settimane, offrendo loro una possibilità di incontro e contaminazione con l’approccio Made in Italy.

Come spiega Isabella Marageter, Responsabile dei Servizi Gestionali dell’azienda bresciana, la scelta di coinvolgere anche Valli&Valli in questa esperienza “nasce dalla consapevolezza dell’importante valore storico-culturale del brand e dalla sua forte rilevanza internazionale che ci ha permesso di offrire alle studentesse in visita la possibilità di uno sguardo ampio, ricco e completo sul mondo della maniglieria.”

Per Katarzyna e Julia, questa esperienza è stata l’occasione per toccare con mano il mondo dell’industrial design dall’interno di un’azienda che vanta oltre 85 anni di storia e quindi esperienza. Questo ha permesso loro di dare valore principalmente agli aspetti produttivi dell’intero processo creativo, al fine di arricchire il proprio approccio progettuale.

L’analisi delle complesse fasi produttive, l’osservazione delle moderne tecnologie e la conoscenza dei principali materiali impiegati dal settore, sono importanti strumenti che le accompagneranno nella loro carriera professionale.

Creare conoscenza attorno al prodotto, alle dinamiche e alle logiche che stanno dietro alla produzione di un oggetto apparentemente semplice come la maniglia, è l’approccio vincente del brand Valli&Valli, che da sempre collabora con architetti e designer al fine di soddisfare le loro esigenze progettuali e di ricerca stilistica.

“Questo incontro – dice Silvia Pacini, Marketing & Communication Manager del brand – è stato un grande stimolo sia professionale che personale, sicuramente per me, per Valli&Valli e speriamo anche per le giovani designer che sono venute a trovarci. Per noi queste collaborazioni sono sempre delle importanti occasioni di reciproco arricchimento”.

A tal proposito, molto interessante è stato lo scambio avvenuto tra le studentesse e il Responsabile R&D di Valli&Valli, Marco Triaca, che le ha accompagnate in questo viaggio dal disegno tecnico, passando per il tour della produzione, fino allo showroom con i modelli finiti.

Il team Valli&Valli ringrazia l’università di Varsavia e atp per il coinvolgimento e per la sensibilità al processo industriale che si nasconde dietro a ogni oggetto di design.

Uno speciale ringraziamento, oltre che uno speciale augurio per una brillante carriera professionale, viene rivolto a Katarzyna e Julia, perché la loro visita è stata una nuova occasione per proseguire nell’opera di creare cultura attorno al mondo della maniglia e più in generale del design, intrapresa dall’azienda da quasi un secolo.