Milano Fuorisalone 2019: WORDS, per celebrare la maniglia Cenerentola.

Al Fuorisalone 2019, Luciana Di Virgilio e Gianni Veneziano riconvertono il loro spazio privato in Words, una galleria temporanea dove il privato si sedimenta sulla superficie degli oggetti attraverso colori e parole. Col proposito di creare una sorta di Rinascimento silenzioso, opposto alla marcia frenetica del contemporaneo.

 

In un momento storico in cui il concetto di famiglia fa rima con «rigidità», di ruoli e soprattutto di sentimenti, l’installazione Words (a collection of colors, signs and words for the people) ha tutta la forza clandestina di una cellula di resistenza. Ma con location e numero civico ben in vista. Perché altro che parola d’ordine: la potenza gentile di Words ha un obiettivo preciso: ottenere, senza algoritmi, un effetto virale; di grazia e poesia, però.

Ben segnalata dunque sulla mappa del Fuorisalone, l’effetto sorpresa comincia subito dalla location, che ha la caratteristica di parlare un linguaggio famigliare perché innestata in un contesto famigliare: la casa di Gianni e Luciana. E in questo contesto di beneficiare dell’energia di uno spazio autenticamente quotidiano, contenitore di storie, discussioni, lavoro e intimità.

 

 

La collezione di maniglie Cenerentola: un progetto di Luciana Di Virgilio e Gianni Veneziano per Valli&Valli (gruppo Assa Abloy) catalogabile come «archeologia emotiva», perché legato alla cultura melodica italiana, l’opera omonima di Rossini, e perché il risultato di una crisi. Quella, appunto, tra il nostro passato e un passato più recente, che dai tagli di Lucio Fontana recupera la tecnica del colpo netto, che trasforma Cenerentola in un oggetto apparentemente bidimensionale, più pensato che reale. «Là dove il sogno è sinonimo di visione e di futuro», per citare le parole degli autori.

 

VENEZIANO+TEAM  -  via Francesco Hayez, 8 - Milan

9 - 14 April 2019,  11am - 6pm  (Cocktail 13 April 2019, 5pm)

 

 

Valli & Valli è presente al Fuorisalone di Milano dal 9 al 14 Aprile 2019.